GDPR 2018

Il Nuovo Regolamento UE sulla Privacy è l’innovazione più importante e significativa apportata negli ultimi anni in materia di protezione dei dati personali a livello Nazionale ed Europeo.

Il 25 maggio 2018 è scaduto il termine ultimo per mettersi in regola per tutte le Farmacie e le Parafarmacie. Se non lo avete ancora fatto è necessario adeguare il trattamento dei dati personali di cui siete Titolari, la gestione della sicurezza degli stessi, di gestione dei processi di conformità e delle relazioni contrattuali. Dovrete inoltre redigere il Registro dei trattamenti e procedere alla nomina di personale e collaboratori diretti ed indiretti.

  • Principio di Accountability
  • Registro dei trattamenti
  • Data Breach
  • Nuovi Ruoli
  • Sanzioni accentuate
  • Privacy Impact Assesment

La tua Farmacia può adeguarsi facilmente al cambiamento!

Abbiamo pensato ad una soluzione per affrontare il Nuovo Regolamento Europeo: FulcriPrivacy.

"FulcriPrivacy" è molto più di un’applicazione con cui potrete mettervi in regola. È uno strumento dedicato alle Farmacie che attraverso una procedura guidata vi aiuterà a valutare il trattamento dei dati, i rischi e la loro gestione.

  • Farlo ti costringerà, coi tempi che deciderai tu (tutto in una volta o in piccole riprese a tua discrezione: massima libertà), ad effettuare una autoanalisi di tutto il castello di gestione dati che ruota intorno alla tua Farmacia;
  • Scoprirai che i dati di cui sei responsabile e che vanno protetti, sono davvero tanti e coinvolgono anche strutture esterne e collaboratori vari;
  • Al termine della compilazione, oltre a poter stampare i documenti necessari per metterti in regola, ti verranno evidenziati i punti di debolezza che sino a quel giorno hai sottovalutato, non per leggerezza, ma perché non avevi focalizzato la realtà Privacy della Tua “azienda Farmacia”.

Il servizio DPO per le farmacie

DPO è una figura di supporto per l'osservanza del Regolamento Europeo della privacy

In conformità al Regolamento ha il compito principale di garantire, in maniera autonoma e indipendente, l’applicazione delle disposizioni del Regolamento.

Il DPO è obbligatorio per tutte le PA, mentre per tutti gli enti è obbligatorio solo nei casi in cui l'attività principale sia svolta su larga scala e coinvolga il trattamento di dati sensibili/particolari oppure dati giudiziari oppure sia una attività di monitoraggio regolare e sistematico.